ANIMALI

Ha passato più di 2 decenni a costruire una gigantesca Arca di Noè, ma l’interno è spettacolare. Guardate…

Ha passato più di 2 decenni a costruire una gigantesca Arca di Noè, ma l’interno è spettacolare. Guardate…

ANIMALI, CURIOSITÀ, NOTIZIE, TECONLOGIA, VIDEO
Alcune persone hanno tanti soldi che quasi non sanno che farne. Questo potrebbe essere il motivo di base per cui un imprenditore edile molto facoltoso, di nome Johan Huibers, ha deciso di realizzare una struttura mai vista prima. In pratica, l’uomo ha deciso di realizzare la famosissima, mitica e leggendaria arca di Noè. Esatto! Proprio quella che serve durante l’Apocalisse. Johan ha più volte asserito di averlo fatto per la fede. È un uomo inglese molto religioso. Ma come nacque la sua idea? Un giorno fece un sogno in cui c’era una terribile alluvione nei Paesi Bassi, e tante persone persero la vita per questo cataclisma. Chiaramente era solo un sogno, ma da quel giorno ha deciso che avrebbe dovuto costruire un’arca, come quella che Dio ordinò di costruire a Noè nella Genesi. Tutto è ini
Anche Esselunga dice no al foie gras dopo la campagna di Essere Animali

Anche Esselunga dice no al foie gras dopo la campagna di Essere Animali

ANIMALI, BLOG, VIDEO
Anche Esselunga dice no al foie gras. Dopo Conad, Pam e Eataly anche Esselunga ha deciso di ritirare il foie gras dagli scaffali dei propri 150 supermercati e ipermercati presenti in Italia. Una scelta influenzata anche dalla campagna #ViaDagliScaffali di Essere Animali, associazione animalista che promuove il veganismo e si batte per la difesa degli animali.Che cos’è il foie gras? Il foie gras è il fegato d’oca prodotto alimentando le oche con più cibo del necessario, con l’obiettivo di far ingrossare il fegato velocemente, in modo che abbia dimensione dieci volte superiore a quelle naturali. In un altro articolo vi avevamo parlato di questo processo di produzione, riportando un’inchiesta di Animal Equality. Fabrizia Angelini, attivista di questa organizzazione, spiegava che “posso
Genova. Mostro marino ritrovato sulla spiaggia. La foto shock che fa discutere gli esperti

Genova. Mostro marino ritrovato sulla spiaggia. La foto shock che fa discutere gli esperti

ANIMALI, BLOG, FOTO, NOTIZIE
Sul litorale genovese è stato rinvenuto un mostro marino dalle enormi dimensioni. Sono circa le sei di mattina quando il pescatore Alvaro Maiolica si avvia verso la spiaggia. Si accorge subito che sulla battigia c’è qualcosa di grosso, qualcosa di enorme, non ben visibile in lontananza dato anche il colore scuro della carnagione dell’animale. Così, l’uomo si avvicina e si accorge di essere di fronte a una bestia enorme: “Un animale enorme steso sulla spiaggia. A pancia sotto, con la bava alla bocca. Uno spettacolo incredibile, ho subito allertato le forze dell’ordine, che hanno recintato la zona come è giusto che sia”. Gli agenti hanno posto l’area a sequestro, anche se il mistero si fa sempre più cupo. In molte sono le persone, come si può vedere dalla foto che il nostro reporter ha s
Questi ragazzi hanno costretto un cane a ingerire della droga. Quando il padrone lo ha trovato aveva questo aspetto.

Questi ragazzi hanno costretto un cane a ingerire della droga. Quando il padrone lo ha trovato aveva questo aspetto.

ANIMALI, VIDEO
La RSPCA è un'organizzazione inglese che si occupa di protezione animali e qualche mese fa si è presa cura di Chunky, un cucciolo meticcio chihuahua. Uno dei casi più crudeli che sia loro capitato. Il piccolo Chunky è stato rapito da un gruppo di quattro adolescenti ed è stato abusato: i ragazzi hanno un'età compresa tra i quindici e i sedici anni ed erano sotto l'effetto di droghe. Chunky ha sofferto molto per mano loro: lo hanno torturato divertendosi a vederlo soffrire. Gli hanno rotto il collo e una zampa, hanno persino dato fuoco alla sua faccia. Poi, prima di gettarlo via come si fa con la spazzatura, lo hanno obbligato a ingerire della droga. Anche se Chunky è solo un cucciolo è riuscito a sopravvivere a tutto questo orrore. Per fortuna è stato soccorso dalla RSPCA, dove i veteri
Il brano prodotto in questo video è stato riconosciuto come la melodia più rilassante del mondo

Il brano prodotto in questo video è stato riconosciuto come la melodia più rilassante del mondo

ANIMALI, ARTE, VIDEO
La melodia in questo video ha quasi un secolo, e non ha ancora smesso di far emozionare chi la ascolta. La canzone è stata scritta nel 1913 da un compositore peruviano di nome, Daniel Robels, questo è un tributo ai popoli che vivono all’interno delle Ande. Il flauto di Pan ci trasporta in un mondo surreale, riesce ad allontanare i pensieri negativi e ci permette di rilassarci. La sua bellezza è dovuta alla melodia, la quale è stata riconosciuta come patrimonio nazionale del Perù.
Un delfino chiede l’aiuto di un sub. E’ bastato Un Cenno della Mano Per Far Restare Tutti Con Il Fiato Sospeso – VIDEO

Un delfino chiede l’aiuto di un sub. E’ bastato Un Cenno della Mano Per Far Restare Tutti Con Il Fiato Sospeso – VIDEO

ANIMALI, VIDEO
Ci sono alcune persone che si occupano della salvaguardia dei mari e di tutte le creature che li popolano. Grazie a loro gli abitanti del mare possono ritenersi molto fortunati, soprattutto quando subentra un problema loro sono pronti a fornire il loro aiuto. Come si può osservare nel video che segue girato da un gruppo di subacquei vicino a Kona, nelle Hawaii. Durante un’immersione notturna a Garden Eel Cove l’equipe Keller Laros ha avuto un incontro unico nel suo genere. Infatti dopo aver notato un grande delfino in difficoltà che sembrasse chiedere il loro aiuto facendo zigzag, uno dei sub, ha fatto un gesto al mammifero di avvicinarsi. Ed è in quel momento che ha scoperto che il povero delfino era ferito ad una pinna. Gli era rimasto incastrato un amo sulla pinna. La cosa incredi
Ecco come distruggiamo la mente dei nostri figli: tutti i genitori dovrebbero leggere!

Ecco come distruggiamo la mente dei nostri figli: tutti i genitori dovrebbero leggere!

ANIMALI, BAMBINI, BLOG, CURIOSITÀ
Figli svogliati e disattenti – Sette mesi prima di morire, il famoso psichiatra americano Leon Eisenberg, che ha scoperto il disturbo da deficit di attenzione e iperattività (ADHD), ha dichiarato al settimanale tedesco Der Spiegel che le cause genetiche di tale malattia (sulla quale si basavano l’esclusione della responsabilità genitoriale e molte delle prescrizioni di pillole) erano chiaramente sovrastimate. Sono una pedagogista-docente e mi occupo di formazione oramai da diversi anni. Troppo spesso però vedo una situazione che non posso più tacere, anche se non è la prima volta che ne parlo. Sono molto indignata per la facilità con cui i nostri bambini vengono giudicati e “torturati” psicologicamente. E non sto esagerando! Perché la tortura non è solo quella fisica, ma anche e ai nostr
Indagine SHOCK fatta in un grande allevamento fornitore del “Prosciutto di Parma”. Guardate…

Indagine SHOCK fatta in un grande allevamento fornitore del “Prosciutto di Parma”. Guardate…

ANIMALI, NOTIZIE, VIDEO
Un’indagine di Essere Animali, durata sei mesi, mostra le condizioni degli animali in uno degli allevamenti italiani che fornisce gli animali per il prosciutto dop: “Queste immagini mostrano come anche dietro ad un marchio considerato un’eccellenza del made in Italy possa nascondersi una realtà di sofferenza per gli animali” Ammassati nel corridoio, in fin di vita, i maiali non hanno più la forza di muoversi. Sono stati separati dagli altri animali perché malati, non più produttivi e neppure degni di essere curati o assistiti. Altri, invece, si trascinano, ridotti quasi a uno scheletro, in cerca di cibo e di acqua. Molti si mordono e si mangiano a vicenda. Dopo sei mesi di indagini (anche attraverso telecamere nascoste) l’associazione Essere Animali diffonde un’investigazione che document
The sub-Antarctic islands are home to strange ‘megaherbs’

The sub-Antarctic islands are home to strange ‘megaherbs’

ANIMALI, FOTO, NOTIZIE, SCIENCA
On New Zealand's Campbell Island near Antarctica, some plants grow surprisingly large despite the inhospitable conditions. We may finally know how they do it For many people, New Zealand is an exotic destination in a far corner of the world. For New Zealanders, of course, it is just home. But even the locals have to travel a surprisingly long way to reach the most remote part of the country. In fact, they have to sail south of the mainland for 600km. At the end of a journey that can take almost three days, you would reach New Zealand's most southerly territory: Campbell Island. Campbell Island received Unesco World Heritage Site status in 1998 for its unique biodiversity, but nobody is offering tour packages. Perhaps it is because the long journey seems hardly worth it. The patches of ...

Social Widgets powered by AB-WebLog.com.