NOTIZIE

Avviso diretto a tutti coloro che guidano, ecco cosa dovete fare se vi succede questo…

Avviso diretto a tutti coloro che guidano, ecco cosa dovete fare se vi succede questo…

BLOG, NOTIZIE
Diffondiamo SMS inviatoci da una vigilessa: FATE GIRARE IL PIÙ POSSIBILE, CONDIVIDETE! Ecco cosa sta succedendo: Se nel vostro quotidiano vi capita di incrociare per strada o in altri luoghi comuni bambini che piangono e vi dicono: “Mi sono perso, portatemi a questo indirizzo…!!” Non fatelo nel modo più assoluto, prendete il bimbo e recatevi al più vicino comando di polizia o carabinieri, perché questo è un nuovo sistema inventato dai maniaci e da persone cattive e violenti che usano per adescare donne e poi violentarle. PASSATE PAROLA… E SOPRATTUTTO PER LE DONNE CHE GUIDANO È IMPORTANTE LEGGERE QUESTE RIGHE: “Una sera, mentre percorrevo una via secondaria per tornare a casa, ho notato, sul seggiolino di un’auto ferma a bordo della strada, un bambino coperto da un panno. Non so spieg
AVVISO URGENTE per tutti: “Arriverà anche a voi una BUSTA BIANCA come questa, state attenti, è una probabile truffa. Ecco come riconoscerla:

AVVISO URGENTE per tutti: “Arriverà anche a voi una BUSTA BIANCA come questa, state attenti, è una probabile truffa. Ecco come riconoscerla:

BLOG, NOTIZIE
False lettere dell’Agenzia delle Entrate nella cassetta postale: attenzione alla truffa che sta colpendo moltissimi italiani. Ora vi spieghiamo come riconoscerla… Nel frattempo avvisate parenti e amici facendo circolare questo avviso/articolo su facebook o twitter, quindi condividetelo ora. Alcuni contribuenti stanno ricevendo delle finte lettere dell’Agenzia delle Entrate nella propria cassetta postale contenenti richieste di pagamento per conto del Fisco. Trattasi di una truffa. Ecco come riconoscerla. L’Agenzia delle Entrate con un comunicato stampa avverte i contribuenti di una possibile truffa ai loro danni. Sono state segnalate false lettere dell’Agenzia delle Entrate ricevute nella propria cassetta postale da alcuni cittadini contenenti finte richieste di pagamento di tributi per
C’È POSTA PER TE. Non era mai accaduto prima. Il pubblico indignato e Maria De Filippi confusa. Il figlio cerca la mamma che lo ha abbandonato, ma quello che…

C’È POSTA PER TE. Non era mai accaduto prima. Il pubblico indignato e Maria De Filippi confusa. Il figlio cerca la mamma che lo ha abbandonato, ma quello che…

BLOG, FOTO, NOTIZIE
Cristian ha 21 anni ed è un geometra. Si è rivolto a “C’è posta per te” per ritrovare la madre Nuncia che 4 anni fa lo ha abbandonato, insieme alla sorella, con un sms. Quando aveva 10 anni, Cristian ha perso anche il padre, che se n’era andato e non aveva mai pensato al mantenimento. Così, la loro situazione economica non era delle migliori. La madre faceva da badante prima di abbandonarla, spesso non c’era perché dormiva dagli anziani che accudiva. Quando li ha abbandonati, Cristian pensava ad uno scherzo ed ha continuato a chiamarla, dopo poco il numero è risultato inesistente. Era disperato e non sapeva come dire a sua sorella ciò che era successo. Chiede a Maria de Filippi di avere la possibilità di rivedere la madre. La presentatrice gli spiega di averla trovata insieme al compagno
ATTENZIONE: Questo avviso sta arrivando a tutti, state attenti! Ecco perché…

ATTENZIONE: Questo avviso sta arrivando a tutti, state attenti! Ecco perché…

BLOG, NOTIZIE
In posta arriva un avviso verde (come in foto)? State molto attenti! Mettiamo in guardia i cittadini in seguito al diffondersi di una vera e propria truffa postale. Come segnalato dall’account Facebook di una signora che allerta i suoi amici e parenti diffondendo le foto degli avvisi che starebbero arrivando a tantissimi italiani. Di seguito riportiamo ciò che ha scritto questa signora: “Ecco LA TRUFFA di nuovo in circolazione ….se arriva un avviso così …buttatelo nel bidone dell immondizia …è una truffa bella e buona ..non telefonate …RIPETO ..NON TELEFONATE ..VI ARRIVERÀ UN SALASSO DI SPESA SULLA BOLLETTA …E SE CHIAMATE DAL CELL VI SCARICANO TUTTO E SUBITO IL CREDITO …CERCATE SU GOOGLE IL NOMINATIVO DI QUESTO UFFICIO E LEGGETE …E SE POTETE CONDIVIDERLO COSI ALTRI .. VEDRANNO …NON È LA
Notti insonni tra sete e dolori di pancia dopo una serata in pizzeria? Ecco perchè

Notti insonni tra sete e dolori di pancia dopo una serata in pizzeria? Ecco perchè

BLOG, NOTIZIE
Capita sempre più spesso che, dopo una piacevolissima e normalissima serata in pizzeria, si passi la notte con una grande sete, insonnia, e disturbi intestinali. Questo in realtà, quando si consuma una buona pizza non dovrebbe succedere. Una buona pizza per essere tale non deve procurare sete e non deve essere indigesta. Purtroppo sempre più spesso mangiamo pizze preparate con farine troppo ricche di proteine, glutine, amido resistente, con additivi e stabilizzanti. Farine per pizze con il 20-30% di farina Manitoba, con elevato contenuto di proteine e di glutine. Vengono utilizzate farine molto forti (w da 280 a 420). Con queste farine la pizza è un concentrato di glutine, che forma un impasto robusto in grado di “reggere” pomodoro e mozzarella oppure altri ingredienti. Se la lievitazio
Cosa c’e’ nel vapore della sigaretta elettronica? – LE IENE

Cosa c’e’ nel vapore della sigaretta elettronica? – LE IENE

BLOG, NOTIZIE
LA SIGARETTA ELETTRONICA FA BENE O MALE ALLA SALUTE? A FORNIRE UNA RISPOSTA AL FREQUENTE INTERROGATIVO CI HANNO PROVATO LE IENE CON UN SERVIZIO FIRMATO DA MATTEO VIVIANI. SIGARETTA ELETTRONICA, LA DEFINIZIONE – «Tecnicamente – ha spiegato la trasmissione di Italiauno parlando della bionda tecnologica – è un vaporizzatore personale. Grossomodo funziona così: premendo un pulsante, la batteria comincia a fornire energia ad un atomizzatore, il quale, scaldando il liquido contenuto in un piccolo serbatoio, lo vaporizza». IL BOOM – «Appena arrivato sul mercato, quattro anni fa, questo aggeggino ha avuto un successo enorme. Nel 2012 già un milione di italiani svaporava la sigaretta elettronica. Migliaia di negozi sono stati aperti in tutta Italia generando un fatturato, solo nel 2012, di 350 mi
Più stiamo male “dentro”,più ci ammaliamo “fuori”.La malattia è un conflitto tra anima a e corpo.

Più stiamo male “dentro”,più ci ammaliamo “fuori”.La malattia è un conflitto tra anima a e corpo.

BLOG, NOTIZIE, SCIENCA
Il nostro corpo somatizza nella sua materia quello che lo spirito subisce in tutta la nostra anima.Ecco come un dispiacere può concretizzarsi in malattia. Il nostro corpo somatizza nella sua materia quello che lo spirito subisce in tutta la nostra anima, quello che il nostro inconscio tace, lo urlano le nostre malattie dolori e malesseri. La malattia è un conflitto tra la personalità e l’anima Quando ti manca calore affettivo, basta una minima frescata di vento freddo e subito prendi un raffreddore. Il raffreddore “cola” quando il corpo non piange. Forti mali di schiena (ovvio non causati da un peso caricato male) ti dicono che stai subendo un dolore, porti con te un peso un trauma una tristezza immensa; il mal di gola “tampona” ti assale sicuramente quando hai tanti dolori da sfogare ed
Coca Cola, gli effetti sul corpo dopo averne bevuto una lattina svelati in un’infografica di un farmacista britannico!

Coca Cola, gli effetti sul corpo dopo averne bevuto una lattina svelati in un’infografica di un farmacista britannico!

BLOG, NOTIZIE
Cosa succede al nostro corpo dopo aver bevuto una lattina di Coca Cola? Un'infografica, riportata da The Renegade Pharmacist, un blog curato dal farmacista britannico Niraj Naik, descrive gli effetti nell'ora successiva all'assunzione. Se di solito dopo averla bevuta ci sentiamo rinfrescati e carichi di energie, ecco come zuccheri e caffeina si muovono invece dentro di noi. Nei primi 10 minuti: 10 cucchiaini di zucchero entrano nel tuo sistema (praticamente il 100% della dose quotidiana consigliata). Non vomiti immediatamente perché l'acido fosforico modifica il sapore e ti consente di mandarli giù. 20 minuti dopo: lo zucchero nel sangue raggiunge il picco causando un'impennata di insulina. Il fegato risponde a questa condizione trasformando ogni zucchero possibile in grasso. 40 minuti
E’ italiano il più giovane scienziato migliore d’Europa.Ha solo 16 anni e la sua invenzione rivoluzionerà il mondo

E’ italiano il più giovane scienziato migliore d’Europa.Ha solo 16 anni e la sua invenzione rivoluzionerà il mondo

NOTIZIE, SCIENCA, TECONLOGIA
Ha solo 16 anni ed è appena diventato il giovane scienziato migliore d’Europa aggiudicandosi il primo premio “Eucys 2016”,grazie alla sua invenzione. Il suo nome è Valerio Pagliarino un 16enne italiano di Castelnuovo Calcea, in provincia di Asti, si è aggiudicato il primo premio del Concorso per Giovani Scienziati Eucys 2016 (European Union Contest for Young Scientists) della Commissione Europea, grazie alla sua strabiliante invenzione: la “laser wan” (Laser broadband internet connection.), una connessione a banda ultralarga laser, una sorta di internet via laser. Valerio è ancora uno studente del liceo scientifico Galilei di Nizza Monferrato, ma già possiede un talento unico, scoperto dai professori che lo hanno appoggiato nella realizzazione del suo progetto. Il giovane talento ha add
Non lavare mai il pollo crudo: ecco cosa rischi se lo metti sotto acqua corrente prima della cottura

Non lavare mai il pollo crudo: ecco cosa rischi se lo metti sotto acqua corrente prima della cottura

BLOG, NOTIZIE
In cucina le cattive abitudini possono portare a problemi molto seri sia per chi sta ai fornelli e sia per chi mangia i piatti preparati. Cucinare non è affatto un gioco e prendere questa attività con superficialità può essere molto pericoloso: fondamentale è prestare attenzione che sui cibi non siano presenti muffe e provvedere alla giusta conservazione degli alimenti. Tra le abitudine errate ce n’è una molto diffusa: quella di lavare il pollo crudo prima di cuocerlo. Il motivo per cui lo si mette sotto acqua corrente potrebbe essere la credenza che in questo modo viene eliminato il grasso in eccesso dalla pelle, oppure per la convinzione che si elimini la sporcizia eventualmente presente. Niente di più sbagliato, il pollo crudo non va mai lavato per non incorrere in sgradite conseguenze

Social Widgets powered by AB-WebLog.com.