TECONLOGIA

Ha passato più di 2 decenni a costruire una gigantesca Arca di Noè, ma l’interno è spettacolare. Guardate…

Ha passato più di 2 decenni a costruire una gigantesca Arca di Noè, ma l’interno è spettacolare. Guardate…

ANIMALI, CURIOSITÀ, NOTIZIE, TECONLOGIA, VIDEO
Alcune persone hanno tanti soldi che quasi non sanno che farne. Questo potrebbe essere il motivo di base per cui un imprenditore edile molto facoltoso, di nome Johan Huibers, ha deciso di realizzare una struttura mai vista prima. In pratica, l’uomo ha deciso di realizzare la famosissima, mitica e leggendaria arca di Noè. Esatto! Proprio quella che serve durante l’Apocalisse. Johan ha più volte asserito di averlo fatto per la fede. È un uomo inglese molto religioso. Ma come nacque la sua idea? Un giorno fece un sogno in cui c’era una terribile alluvione nei Paesi Bassi, e tante persone persero la vita per questo cataclisma. Chiaramente era solo un sogno, ma da quel giorno ha deciso che avrebbe dovuto costruire un’arca, come quella che Dio ordinò di costruire a Noè nella Genesi. Tutto è ini
Attenzione alle truffe su Facebook: non scrivete “Amen” o finirete “ingannati”

Attenzione alle truffe su Facebook: non scrivete “Amen” o finirete “ingannati”

BAMBINI, BLOG, CURIOSITÀ, NOTIZIE, TECONLOGIA
Qualche consigli dagli esperti per non cadere vittime delle truffe su Facebook. Sul web bisogna fare molta attenzione a ciò che si scrive o clicca, perché le truffe, i raggiri e le bufale sono sempre dietro l’angolo. Ora, in modo particolare, si dovrebbe fare attenzione a utenti disonesti di Facebook che postano immagini di bambini, adulti e animali malati, feriti o morti. Il loro scopo è di ingannare gli altri utenti che scrivono “Amen” come commento, rendendo inavvertitamente questi post popolari e perpetuando l’imbroglio con conseguenze che possono essere molto preoccupanti. Truffe su Facebook: ce ne sono più di quante immaginate! Si tratta di un raggiro bello e buono di chi si approfitta di utenti che pensano di aiutare, facendo leva sul loro buon cuore. In questa situazione, dove
COSTA CIRCA 600 EURO: IL BUCATO LO LAVA LEI, LO ASCIUGA LEI, LO STIRA LEI. MENTRE TU TI RIPOSI !

COSTA CIRCA 600 EURO: IL BUCATO LO LAVA LEI, LO ASCIUGA LEI, LO STIRA LEI. MENTRE TU TI RIPOSI !

BLOG, TECONLOGIA, VIDEO
Si chiama Foldimate family ed è sicuramente la soluzione all’eterno dilemma che ci tocca tutti! Quello del bucato. Più numerose sono le famiglie e più abbondante è il bucato che dobbiamo lavare, asciugare, stirare e piegare, un vero lavoraccio vero? Ma esiste una soluzione molto pratica a tutto questo e si chiama foldimate family la lavabiancheria che ti lava il bucato, te lo asciuga, te lo stira e te lo consegna piegato e pronto per essere riposto nell’apposito cassetto o armadio. Il costo non è affatto proibitivo considerando il grandissimo servizio che ci rende, infatti costa circa 800 dollari Americani più o meno 600 euro, ma questa soluzione anche se forse inciderà sul costo della bolletta elettrica, ci renderà senza alcun dubbio la vita più facile liberando tempo per noi che potre
Costa poche centinaia di euro: il bucato lo lava lei, lo asciuga lei, lo stira lei. Mentre tu ti riposi!

Costa poche centinaia di euro: il bucato lo lava lei, lo asciuga lei, lo stira lei. Mentre tu ti riposi!

BLOG, TECONLOGIA, VIDEO
Piegare il bucato è la parte più delicata del lavaggio. Da lì dipenderà la stiratura dei prossimi giorni. Arriva in tuo soccorso una start up di Los Angeles con ‘FoldiMate’, una macchina che stira e piega le tue camicie e pantaloni in meno di un minuto. Ed è talmente facile da usare che è adatta anche a un bambino… Piegare il bucato è la parte più delicata del lavaggio. Da lì dipenderà la stiratura e la quantità di pieghe che indosserai nei prossimi giorni. Arriva in tuo soccorso una start up di Los Angeles con una macchina che stira e piega le tue camicie e pantaloni in meno di un minuto. L’apparato si chiama ‘FoldiMate’ ed è talmente facile da usare che è adatto anche a un bambino. Basta selezionare il tipo di capo che si intende piegare e una serie di bracci robotici iniziano a fare
Dormi con il cellulare sul comodino? Ecco perché sarebbe meglio evitarlo

Dormi con il cellulare sul comodino? Ecco perché sarebbe meglio evitarlo

BLOG, SCIENCA, TECONLOGIA
Al giorno d’oggi per tutti sembra quasi impossibile riuscire a fare a meno del cellulare, tanto che lo portiamo con noi ovunque. Per molti aspetti questa meravigliosa invenzione ci ha facilitato la vita consentendoci di avere sotto controllo la posta, di raggiungere luoghi poco conosciuti, di prenotare i biglietti per il cinema, ascoltare musica e molto altro. E’ talmente indispensabile che evitiamo di spegnerlo e addirittura lo poggiamo sul comodino, o peggio sotto il cuscino, anche quando dormiamo. Questa abitudine può essere però molto dannosa per la salute, dal momento che come ormai sappiamo, il cellulare emette onde ad alta frequenza. Quello che però spesso non consideriamo, è che avere lo smartphone sempre a portata di mano, aumenta i livelli di stress e può causare stati di ansia l
Pensavo l’aceto servisse solo come ammorbidente, ma sbagliavo. Ora lo uso sempre e il bucato è perfetto!

Pensavo l’aceto servisse solo come ammorbidente, ma sbagliavo. Ora lo uso sempre e il bucato è perfetto!

BLOG, TECONLOGIA
E’ incredibile quanto sia utile sapere che esistono molti modi alternativi di utilizzare prodotti e ingredienti che abbiamo abitualmente in casa. Oltre al vantaggio di risparmiare sull’acquisto di prodotti specifici per la pulizia, in questo modo è anche più semplice riuscire ad organizzarsi e soprattutto salvaguare l’ambiente e il nostro benessere, sfruttando semplicemente le proprietà naturali degli ingredienti. L’aceto, da sempre usato per il condimento dei cibi, trova largo impiego anche per il trattamento del bucato: da smacchiatore ad ammorbidente. Molte di noi avranno sicuramente sperimentato quanto l’aceto sia efficace per rendere i nostri capi d’abbigliamento più morbidi e facili da stirare, ma le sue caratteristiche lo rendono insostituibile anche per altri scopi. Vediamo insieme
E’ italiano il più giovane scienziato migliore d’Europa.Ha solo 16 anni e la sua invenzione rivoluzionerà il mondo

E’ italiano il più giovane scienziato migliore d’Europa.Ha solo 16 anni e la sua invenzione rivoluzionerà il mondo

NOTIZIE, SCIENCA, TECONLOGIA
Ha solo 16 anni ed è appena diventato il giovane scienziato migliore d’Europa aggiudicandosi il primo premio “Eucys 2016”,grazie alla sua invenzione. Il suo nome è Valerio Pagliarino un 16enne italiano di Castelnuovo Calcea, in provincia di Asti, si è aggiudicato il primo premio del Concorso per Giovani Scienziati Eucys 2016 (European Union Contest for Young Scientists) della Commissione Europea, grazie alla sua strabiliante invenzione: la “laser wan” (Laser broadband internet connection.), una connessione a banda ultralarga laser, una sorta di internet via laser. Valerio è ancora uno studente del liceo scientifico Galilei di Nizza Monferrato, ma già possiede un talento unico, scoperto dai professori che lo hanno appoggiato nella realizzazione del suo progetto. Il giovane talento ha add
FINALMENTE: Arriva in Italia la risonanza che brucia le cellule del cancro

FINALMENTE: Arriva in Italia la risonanza che brucia le cellule del cancro

NOTIZIE, SCIENCA, TECONLOGIA
Presso l’Irst è stato inaugurato un nuovo macchinario che permette attraverso l’emissione di ultrasuoni ad altissima intensità, l’espulsione delle cellule malate dal cancro. Si tratta di una sorta di “super risonanza” magnetica, che se avrà esiti positivi in fase di sperimentazione, potrebbe essere introdotta entro pochissimo tempo anche in Italia. Il direttore scientifico dell’Ircs, Dino Amadori, si dice entusiasta del progetto che consentirà attraverso il meccanismo della super risonanza di individuare i danni procurati al fegato dai farmaci chemioterapici e così sarà possibile l’espulsione di metastasi dalle ossa. Si tratta di una ricerca unica al mondo. Grazie a questo strumento innovativo chiamato Rm 3Tesla con sistema Hifu (High-Intensity Focused Ultrasound), sarà possibile “bruci
Un mezzo che avrebbe potuto risolvere molti problemi di circolazioni durante i forti disagi dovuti alla neve. / GUARDA

Un mezzo che avrebbe potuto risolvere molti problemi di circolazioni durante i forti disagi dovuti alla neve. / GUARDA

TECONLOGIA, VIDEO
Quando nevica spostarsi diventa un vero problema. Un progettista e inventore canadese ha creato un veicolo che può risolvere qualunque problema di circolazione in un terreno innevato. Yvon Martel ha, recentemente, ultimato un veicolo compatto conosciuto come ” MTT-136″ che, può viaggiare con estrema naturalezza, anche, su terreni coperti da neve fresca. Può essere definito come una sorta di mini-carro armato, un gatto delle nevi o una slitta dalle alte prestazioni. Infatti oltre a fluttuare sulla neve, può anche spostare veicoli e trascinare legna, pietre o trasportare persone. Dunque, si tratta di un particolare mezzo deputato al trasporto di materiali o passeggeri. Il veicolo composto da una motrice e da alcuni moduli collegabili tra loro, funziona a batteria. La sua autonomia si att
Resistono ad un terremoto di 9 gradi Richter. Ecco le case progettate in Giappone

Resistono ad un terremoto di 9 gradi Richter. Ecco le case progettate in Giappone

SCIENCA, TECONLOGIA, VIDEO
I giapponesi sono un popolo estremamente all’avanguardia sotto molti punti di vista e gran parte delle invenzioni più utili e geniali vengono ideate proprio in questo territorio. Si tratta, però, di un paese anche particolarmente abituato a fenomeni e disastri naturali come i terremoti violentissimi ai quali spesso seguono degli tsunami che risultano davvero devastanti come la cronaca ci ha recentemente mostrato. Per questo, quindi, i palazzi e le strutture in genere (domestiche ed industriali) che si trovano in questo paese sono realizzati con dei sistemi antisismici davvero molto sofisticati. Nonostante questo, però, i terremoti di fortissima entità possono comunque causare dei danni e far perdere la vita a centinaia di persone. Di recente sono state create delle nuove soluzioni per

Social Widgets powered by AB-WebLog.com.